sabato 4 febbraio 2012

Incoerentemente

Non ho molta voglia di commentare il mio 24 di disegno.
Mi ha dato lo stesso voto che ha dato a uno che non aveva idea di che cazzo fossero le sue proiezioni ("assonometrie ortogonali"), che ha detto bellamente di essersi fatto fare, e che aveva disegnato il tavolo dall'alto, il piatto da lato, con un'ombra per dietro, e una sfera vicino con un'ombra davanti - tre voti in meno di chi ha disegnato una proiezione senza costruirla (sì, disegnata sul serio, un triangolo più o meno qui, un rettangolo più o meno lì...) e mettendo due piani orizzontali e nessuno verticale.
Ok, è un 24, ma con queste basi un 24 fa vomitare.
Evidentemente contava veramente l'unica cosa che aveva detto non avrebbe contato: la bellezza del disegno.

4 commenti:

  1. alla fine è sempre così u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evvabbé... sempre uno in meno, vediamola così.

      Elimina
  2. infatti alla fine bisogna pensarla così...è sempre uno in meno che ti separa dalla laurea...

    RispondiElimina
  3. Già, e se è vero che ormai del voto di laurea frega'n cazzo a nessuno... chi me lo fa fare di ritardare per far tutti gli esamini bellini bellini? Via, via!

    RispondiElimina